Pesche ripiene veloci

7 Condivisioni

Se non siete piemontesi forse non vi è mai capitato di assaggiare le pesche ripiene di cioccolato ed amaretti. Sono un dolce tipico della mia regione ed è sicuramente tra i miei preferiti.
La ricetta tradizionale prevede dei passaggi piuttosto lunghi, oggi voglio proporvi una rivisitazione più veloce ma altrettanto buona. Anziché preparare una crema a base di zucchero, cacao amaro e uova, si utilizza il cioccolato fondente tritato insieme agli amaretti.
Una ricetta per le vere nonne del futuro, insomma.

INGREDIENTI

1,2kg di pesche mature e sode (5 pesche)
120g di cioccolato fondente
100g di amaretti

PROCEDIMENTO

Lavate e sbucciate le pesche. Eliminate il nocciolo e scavate un poco la polpa aiutandovi con un coltellino appuntito. Tenete la polpa da parte.
Disponete le pesche in una pirofila adatta alla cottura in forno.
Tritate il cioccolato fondente e gli amaretti. Io per velocizzare l’operazione ho buttato tutto nel tritatutto, ma potete utilizzare una mezzaluna o un coltello affilato per il cioccolato e un batticarne per gli amaretti.
In una ciotola mischiate la polpa delle pesche sminuzzata, il cioccolato fondente e gli amaretti tritati. Con l’aiuto di un cucchiaio, riempite le pesche con il composto.
Fate cuocere per 50-60 minuti a 180 gradi in forno statico preriscaldato. Una volta sfornate lasciate intiepidire le pesce.
Io preferisco mangiarle completamente fredde.
Si conservano in frigo in un contenitore ermetico per un paio di giorni. 

7 Condivisioni

Leave a Reply