Polpette di ricotta e zucchine profumate al curry

0 Condivisioni

La scorsa settimana ho iniziato a lavorare in un posto bellissimo che si chiama Zandegù.
Questo è il motivo per cui rallenterò un pochino la pubblicazione delle ricette.

Non è stato semplice tornare al lavoro, ma sono fortunata e sono circondata da persone simpatiche che rendono le giornate leggere e le ore di lavoro spesso divertenti e spensierate.

Finalmente, però, posso sfoggiare la mia bento box che da anni utilizzavo solo durante le gite fuori porta e per i pic nic. Già perché fortunatamente la pausa pranzo la passo in ufficio con il mio bel pranzo portato da casa.
In questo periodo sto sperimentando diverse ricette e queste polpette di ricotta e zucchine sento che saranno protagoniste dei miei pranzi settimanali in ufficio.

Ci ho messo un po’ a perfezionare la ricetta, all’inizio mi sembrava fossero insapori e banali ma è bastato aggiungere un po’ di curry per avere delle polpette esplosive.
L’abbinamento curry e zucchine per me è un matrimonio perfetto, il mix di spezie esalta le zucchine e le rende meno banali.

Le polpette di ricotta e zucchine profumate al curry sono semplicissime da fare, ti basterà mettere insieme gli ingredienti, formare le palline e poi metterle il forno per mezz’ora. Io ti consiglio di mangiarle tiepide.

Ti piacciono le ricette con le zucchine? Allora devi provare la torta salata alle zucchine profumate al curry

INGREDIENTI

Per 20-22 polpette
250g di ricotta
250g di zucchine
25g di formaggio grattugiato
50g di pan grattato
1uovo
Sape, pepe, curry

PROCEDIMENTO

Grattugia le zucchine, mettile all’interno di un tovagliolo di. Stoffa (o uno strofinaccio) e strizzale per bene in modo da eliminare tutta l’acqua.

In una ciotola, metti le zucchine, la ricotta, il formaggio grattugiato,  sale, pepe e curry e piacere (cura un cucchiaino raso). Mescola per bene e assaggia per regolare i sapori.
Aggiungi l’uovo, mescola fino ad ottenere un composto omogeneo. Forma. Le polpette con le mani inumidite (in modo che il composto non resti attaccato alla pelle). Disponi le polpette su un piatto e falle riposare in frigo per almeno un’ora.

Ungi leggermente un foglio di carta forno e mettilo su una teglia. Disponi le polpette ben distanziate tra loro e falle cuocere in forno statico già caldo a 180 gradi per mezz’ora rigirandole a metà cottura.
Una volta cotte, lasciale intiepidire.

Le polpette di ricotta e zucchine profumate al curry si conservano già cotte in frigo per 2-3 giorno all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. Quando vorrai mangiale, sarà sufficiente scaldarle in forno o nel microonde.

0 Condivisioni

Leave a Reply